Formazione

|

25 Novembre 2020

Il Giorno

Home working, seguiamo la regola del 27

È la regola del 27: 25 minuti di lavoro e 2 minuti di pausa. E per riposare gli occhi dallo schermo, guardare ogni tanto fuori dalla finestra. Lo dice lo psicologo Steve Benedettini: alle giornate “agili” servono regole di disciplina personale, spiega il formatore di Alpha Network a Roberta Rampini sul Giorno. Più smart time management, più benessere. #rassegnalavoroit

APPROFONDISCI SUL GIORNO

SCOPRI DI PIÙ SUL MONDO DEL LAVORO: NAVIGA SU RASSEGNALAVORO, LA VOCE DI CHI LAVORA

Formazione

|

20 Novembre 2020

LinkedIn

New Normal Live in America: come si fa smart working in Uruguay?

Vive e lavora in smart working dall’Uruguay: Jessica Alessi, fondatrice assieme a Vania Alessi di Secretary.it, la più grande community italiana delle assistenti di direzione, racconta a New Normal Live la sua storia d’impresa e le sfide che attendono nel post covid le assistenti di direzione. Ecco la seconda puntata del talk di Monica Bormetti e Filippo Poletti, andata in onda su LinkedIn giovedì 19 novembre 2020 alle ore 18. Buona visione e buona condivisione con #newnormallive. #rassegnalavoroit

APPROFONDISCI SU LINKEDIN

SCOPRI DI PIÙ SUL MONDO DEL LAVORO: NAVIGA SU RASSEGNALAVORO, LA VOCE DI CHI LAVORA

Formazione

|

18 Novembre 2020

LinkedIn

Il giornalista Filippo Poletti nominato LinkedIn Italia Top Voice 2020

Filippo Poletti è stato nominato “LinkedIn Italia Top Voice 2020”. La lista delle 15 “voci da seguire” sul social media dei professionisti è stata stilata da LinkedIn Italia. A lanciarla ufficialmente è stato Michele Pierri, giornalista di LinkedIn Notizie in un articolo pubblicato il 17 novembre 2020. Assieme a Filippo, nella lista, si trovano altri professionisti come la ricercatrice Cristiana Caserta, i giornalisti Fulvio Giuliani e Mariangela Pira, la presidente di 4eCom Marianna Chillau e Marta Basso, fondatrice di Generation Warrios. #rassegnalavoroit

APPROFONDISCI SU LINKEDIN

SCOPRI DI PIÙ SUL MONDO DEL LAVORO: NAVIGA SU RASSEGNALAVORO, LA VOCE DI CHI LAVORA

Formazione

|

18 Novembre 2020

la Repubblica

Magnifica rettrice, la prima volta alla Sapienza di Roma

Magnifica rettrice! Per la prima volta la più grande università d’Europa sarà guidata da una donna, Antonella Polimeni. È lei la nuova rettrice della Sapienza di Roma (vittoria netta al primo voto con il 60,7%). Si tratta di una novità assoluta per l’ateneo fondato nel 1303 (tra i laureati illustri i Nobel Guglielmo Marconi, Enrico Fermi, Giulio Natta, Carlo Rubbia e Franco Modigliani). «Mi presento animata dall’entusiasmo e dalla forte determinazione a imprimere alla nostra grande università un ulteriore salto qualitativo», ha scritto la professoressa Polimeni, ripresa da Rosy Cappelli su Repubblica. Tanta esperienza, molta passione, massimo impegno. Buon lavoro, magnifica rettrice! #rassegnalavoroit

APPROFONDISCI SULLA REPUBBLICA

SCOPRI DI PIÙ SUL MONDO DEL LAVORO: NAVIGA SU RASSEGNALAVORO, LA VOCE DI CHI LAVORA

Formazione

|

14 Novembre 2020

New Normal Live

New Normal Live, il nuovo format per unire gli italiani di Bormetti e Poletti

Amano l’ingegno e la bravura degli italiani. Con questo spirito giovedì 12 novembre alle ore 18 Monica Bormetti e Filippo Poletti hanno iniziato la serie di interviste settimanali a uomini e donne del nostro Paese: primo ospite, dalla California, il ceo Enrico Borgogna. È stato lui il protagonista della prima puntata di New Normal Live, 30 minuti in diretta sul profilo LinkedIn di Filippo e su quello Facebook di Monica. Appuntamento ogni giovedì alle 18 con le dirette di New Normal Live. #rassegnalavoroit #NewNormalLive

APPROFONDISCI SULLA PAGINA DI NEW NORMAL LIVE

SCOPRI DI PIÙ SUL MONDO DEL LAVORO: NAVIGA SU RASSEGNALAVORO, LA VOCE DI CHI LAVORA

Formazione

|

12 Novembre 2020

Il lavoro che funziona

Segui online Il lavoro che funziona con Dotta, D’Adamo, Giacalone e Poletti

Si sono dati una meta comune: girare, virtualmente, l’Italia per farci ispirare, ogni due mercoledì al mese alle 18 in live streaming, dal lavoro che funziona. Così è nato il progetto di talk online gratuiti “Il lavoro che funziona”: Nicola D’Adamo (esperto di benessere psicofisico), Mauro Dotta (esperto di leadership), Vito Giacalone (esperto di cambiamento) e Filippo Poletti hanno iniziato mercoledì 11 novembre 2020 alle ore 18 a dialogare, in diretta su Zoom, con tanti manager. A rispondere alle domande, ospite della prima puntata, Marco Venturelli per parlare di fresh start (11 novembre). Prossimi appuntamenti con Gianmaurizio Cazzarolli (25 novembre) e Alessandro Camilleri (9 dicembre). L’invito a partecipare è aperto e gratuito. #rassegnalavoroit #illavorochefunziona

APPROFONDISCI SUL PORTALE DEL LAVORO CHE FUNZIONA

SCOPRI DI PIÙ SUL MONDO DEL LAVORO: NAVIGA SU RASSEGNALAVORO, LA VOCE DI CHI LAVORA

Formazione

|

10 Novembre 2020

ABA English

ABA English sempre più interessante, nuove funzionalità

ABA English riesce sempre a stupire chi ama l’inglese: si può consultare da desktop, si può studiare via app. Ora anche con i podcast, i contenuti quotidiani (I tuoi esercizi del giorno con gli Highlights). Last but not least, bella l’idea della community: ciascuno può lasciare un commento nella sezione Leave a reply, dialogando con persone da tutto il mondo. E poi il prezzo: minimo investimento, tanta resa. ABA English sa proprio da provare. #rassegnalavoroit

APPROFONDISCI SU ABA ENGLISH

SCOPRI DI PIÙ SUL MONDO DEL LAVORO: NAVIGA SU RASSEGNALAVORO, LA VOCE DI CHI LAVORA

Formazione

|

26 Maggio 2020

la Stampa

Addio Mr Sloan (ti ricorderemo)

Ci ha insegnato a capire e amare, sorridendo, la lingua inglese. Addio a John Peter Sloan, il docente britannico che aveva deciso di trasferirsi nel 1990 nel nostro Paese e che viveva in Sicilia. Nel 2017 lo avevamo intervistato per il portale BiMag: «Imparare l’inglese dev’essere anche un divertimento», aveva spiegato, sottolineando come «migliorarlo sia una questione di costanza». Addio Sloan, continueremo a imparare l’inglese in modo semplice e divertendoci (con le tue dritte). #rassegnalavoroit

APPROFONDISCI SULLA STAMPA

SCOPRI DI PIÙ SUL MONDO DEL LAVORO: NAVIGA SU RASSEGNALAVORO, LA VOCE DI CHI LAVORA

Formazione

|

18 Maggio 2020

Social selling secondo Russo

LinkedIn social media per formazione continua

10 ragioni per stare su LinkedIn: 1) formarsi, 2) formarsi, 3) formarsi, 4) formarsi, 5) formarsi, 6) formarsi, 7) formarsi, 8) formarsi, 9) formarsi, 10) formarsi. Ce lo ricorda Maria Letizia Russo, formatrice aziendale. LinkedIn è insostituibile, perché ci permette di crescere. Formarsi, dunque: chi si forma non si ferma.

SCOPRI DI PIÙ SUL MONDO DEL LAVORO: NAVIGA SU RASSEGNALAVORO, LA VOCE DI CHI LAVORA