Bnb Working Spaces, da casa vacanza a ufficio di lavoro

Il settore del turismo potrà risollevarsi prima del previsto grazie alle innovazioni in stile Bnb Working Spaces. Stiamo parlando di una piattaforma digitale che fa dialogare gli host proprietari di case vacanza con i lavoratori che svolgono la professione in smart working, una modalità di lavoro, ormai, diffusa nel nostro Paese. Molte aziende decideranno di proseguire con le collaborazioni da remoto anche dopo la fine della crisi causata dal Covid-19. Dunque, quali sono le location alternative alla propria casa, per lavorare? Il portale online promuove una forma di turismo tutta nuova: le persone che hanno una casa di vacanza inutilizzata hanno la possibilità di metterla in affitto agli smart worker impegnati a svolgere il proprio lavoro. Dove sta la novità? Gli appartamenti presenti in Bnb Working Spaces, dovranno avere i comfort per il lavoratore autonomo: sedie ergonomiche, wi-fi ad alta velocità e soprattutto sicurezza. Un fattore chiave appunto sarà la sanificazione e la pulizia degli spazi di lavoro.

PRENOTA IL TUO APPARTAMENTO CON BNB WORKING SPACES

L’iniziativa Bnb Working Spaces nasce come supporto non solo ai genitori che hanno l’esigenza di trascorrere con i propri figli il periodo estivo, ma anche ai professionisti che non vogliono o non possono rinnovare il contratto d’affitto degli uffici in cui lavorano.

Nel portale digitale non vengono proposti uffici, ma veri e propri appartamenti con tutte le comodità per chi deve lavorare. Si tratta di una trasformazione momentanea causata dalle necessità di questo periodo storico, in attesa che il turismo torni a regnare come eravamo abituati in precedenza. Diciamo che ad oggi, Bnb Working Spaces può essere visto come una soluzione cuscinetto, ma crediamo che possa imporsi in futuro, come proposta alternativa al turismo canonico.

Il core della piattaforma è la sicurezza: tutti gli appartamenti dovranno presentarsi agibili e sicuri, dunque dovranno essere sottoposti a dei canoni di adeguatezza.

SCOPRI DI PIÙ SUL MONDO DEL LAVORO: NAVIGA SU RASSEGNALAVORO, LA VOCE DI CHI LAVORA

RASSEGNA DEL LAVORO

La voce di chi lavora

DI COSA PARLIAMO

Guida aggiornata al mondo del lavoro per HR manager, comunicatori d’impresa e tutti i professionisti che si vogliono aggiornare: rassegna stampa, comunicazione interna aziendale, personal branding e app a cura di influencer LinkedIn, formatori e consulenti: #rassegnalavoroit.

SEGUIAMOCI SUI SOCIAL

Archivio

Comunicazione interna

Archivio

Comunicazione

|

10 Maggio 2020

Filippo Poletti: Tempo di IoP: Intranet of People
Filippo Poletti: Tempo di IoP: Intranet of People

Tempo di IoP, tempo di intranet of people

Per ripartire ai tempi del coronavirus occorre mettere al centro le persone attraverso la comunicazione interna aziendale. È “tempo di IoP”, di comunicazione che parli alle persone e delle persone. È questa la chiave di lettura proposta nel libro Tempo di Iop: Intranet of people: scritto dal giornalista professionista e comunicatore Filippo Poletti, ex consigliere […]

Leggi di più

Team building

|

5 Maggio 2020

Comunicazione interna rassegnalavoro
Comunicazione interna rassegnalavoro

Corona, comunicazione contro la paura

Da venerdì 21 febbraio, data della notizia del primo paziente di coronavirus ricoverato all’ospedale di Codogno nel Lodigiano, c’è ancora più bisogno di comunicazione all’interno delle nostre aziende e delle nostre istituzioni. La nostra vita lavorativa è cambiata. Pensiamo alle raccomandazioni circa la prevenzione del Covid-19, presentate il 5 marzo dal professor Silvio Brusaferro alla […]

Leggi di più

Team building

|

7 Aprile 2020

empatia
empatia

365 giorni, più empatia più business

Chi si occupa di comunicazione esterna sa bene che mettere al centro le persone è una leva vincente. Un esempio è quello della campagna pubblicitaria promossa da Tim, che ha visto il coinvolgimento, in qualità di testimonial, di Francesco Musumeci, direttore del dipartimento cardiovascolare dell’azienda ospedaliera San Camillo Forlanini di Roma. VINCE CHI METTE AL […]

Leggi di più