Lavoro

|

7 Aprile 2020

Forze Armate

Ospedali da campo, Forze Armate da record

L’ultimo record a Jesi: 48 ore per realizzare il nuovo ospedale da campo militare. Protagonisti le donne e gli uomini della Marina Militare. È uno dei miracoli italiani: per non dire degli ospedali di Piacenza e Crema, pronti in 72 ore e attivi da giorni grazie alle Forze Armate. Bello il messaggio postato dal ministero della Difesa su Facebook: «Orgogliosi di poter essere utili».

Lavoro

|

5 Aprile 2020

Protezione civile

Medici e infermieri, 17 mila volontari in Italia

Meriterebbe la prima pagina di tutti i tg e di tutti i portali di news. La Protezione civile cercava 300 medici volontari a supporto delle strutture regionali sanitarie, hanno risposto in 24 ore in 7.923. La Protezione civile cercava 500 infermieri volontari, hanno risposto in 9.448. In totale 17.371 volontari, pronti a sacrificarsi. Alcuni di loro sono già al lavoro. È la bella Italia.

Lavoro

|

4 Aprile 2020

Corriere della Sera

Infermiera simbolo covid-19: torno al lavoro

«Non vedo l’ora di tornare in mezzo ai miei colleghi e alla mia professione. Tutti i giorni si rischia, ma è il mestiere che ho scelto». Elena Pagliarini, l’infermiera di 40 anni fotografata stremata all’ospedale di Cremona e risultata positiva, è guarita. È pronta a tornare in corsia: «Mi spaventa psicologicamente l’idea di incontrare gli sguardi che ho visto quella volta», racconta a Cremonasipuò. Grazie Elena.

Lavoro

|

3 Aprile 2020

Fattore mamma

Mamma lavoratrici: aspettiamo la fase 2

La cosa più bella e vera l’hanno detta 4.600 mamme italiane, intervistate da Fattoremamma: finita l’emergenza, rivedranno parenti e amici (85%), faranno gite di famiglia all’aperto (65%) e torneranno alla normalità tra la scuola dei figli e il lavoro (45%). Mai come oggi, a quasi un mese dal lockdown in tutta Italia, si sente il bisogno di tornare a stare insieme ai propri cari e di riprendere a fare la vita di tutti i giorni. Concretezza e cuore di mamma.

Lavoro

|

2 Aprile 2020

Gazzetta dello sport

Ferrari in campo per combattere il corona

La Ferrari scende in campo per aiutare i malati di coronavirus a respirare: collaborerà con l’azienda bolognese Siare Engineering, l’unica azienda che oggi produce questi macchinari per la Protezione civile. Maranello metterà a disposizione le sue competenze nell’ambito della componentistica elettronica, racconta la Gazzetta dello Sport. Anche l’unione (in un momento come questo) fa parte della responsabilità sociale d’impresa.

Lavoro

|

23 Marzo 2020

Ilsole24ore.com

Superlavoro e superstipendio a Mutti

Sono loro, in questi giorni, a fare i sughi e le passate di pomodoro vendute nei supermercati: +25% di stipendio ai dipendenti di Mutti, spiega il Sole 24 Ore. Accade anche nel Veronese, al pastificio Rana: +25% per due mesi per i 700 collaboratori e bonus straordinario di 400 euro da usare per sostenere le spese di babysitter di queste settimane di scuole chiuse. Aumenti meritati.

Lavoro

|

22 Marzo 2020

Corriere.it

Siare, grande impresa d’Italia per i ventilatori

Stanno lavorando giorno e notte per fabbricare 2.300 ventilatori polmonari, di cui l’Italia ha bisogno: «Lavoriamo almeno per 15 ore al giorno, anche nel weekend. Siamo in guerra», spiega Gianluigi Preziosa, direttore generale dell’azienda bolognese Siare Engineering International. All’impresa a gestione familiare l’incarico della Protezione civile: 125 macchine da costruire alla settimana a Valsamoggia, 500 al mese, 2.300 entro luglio.

Lavoro

|

13 Marzo 2020

Roche.it

Roche, farmaco gratis in tutte le regioni

Ha deciso di dare gratuitamente a tutte le Regioni il farmaco che riduce il rischio di terapia intensiva nei malati affetti da coronavirus. È il gesto della casa farmaceutica svizzera Roche che produce il Tocilizumab: è già stato usato in Cina e, in via sperimentale, all’ospedale Pascale di Napoli, spiega l’impresa sul sito ufficiale. È il momento di unire le forze.

Lavoro

|

9 Marzo 2020

Agenziagiornalisticaopinione.it

10 milioni smart worker in tutta Italia

A conti fatti in Italia 12.800.000 persone potrebbero fare smart working. Lo spiega Domenico De Masi, sociologo fondatore nel 1991 di Sit, Società Italiana Telelavoro: «Su 23 milioni di lavoratori in Italia, 16 milioni svolgono lavori intellettuali: 8 su 10 di questi potrebbero lavorare da casa con grandi vantaggi per il lavoratore, che potrebbe gestire i suoi tempi», spiega Masi.

Lavoro

|

3 Marzo 2020

Ilsole24ore.com

+13 miliardi di euro da smart working

Lo smart working farebbe la fortuna delle aziende italiane: se lo adottassero, si registrerebbe un incremento di produttività pari a 13,7 miliardi di euro. Lo ha calcolato l’Osservatorio del Politecnico di Milano: le imprese avrebbero collaboratori più efficienti (+15%) e arriverebbero a ridurre i costi fissi (a partire dalle bollette per l’energia elettrica e il riscaldamento), spiegano Marta Casadei e Valentina Melis sul Sole 24 Ore.

Lavoro

|

2 Marzo 2020

Deejay.it

Roberto Baggio, maestro del lavoro per tutti

Gli eroi quotidiani sono quelli che danno sempre il massimo. Lo insegna Roberto Baggio, ripreso da Fabio Volo a Radio Deejay con la messa in onda della celebre lettera dell’ex calciatore presentata a Sanremo nel 2013: «Non credete a ciò che arriva senza sacrificio, non fidatevi: è un’illusione. Lo sforzo e il duro lavoro costruiscono un ponte tra i sogni e la realtà». Lezione sempre valida.

Lavoro

|

1 Febbraio 2020

Repubblica.it

Più smart working, meno assenze al lavoro

Win-win con lo smart working. Attività da casa per tutta la settimana alla torre Allianz di Milano, invito a usare le giornate di attività in remoto alla torre Generali. Tanti benefici, spiega Raffaele Ricciardi su Repubblica: 1) riduzione dell’assenteismo, 2) più tempo per la famiglia, 3) risparmi sui trasporti. Tra le grandi aziende che lo hanno sperimentato nel Milanese anche Snam e Vodafone. Smart working vincente.

<< 2 3